Siglata dai responsabili del Cai

Arezzo, Parco Foreste casentinesi e Club Alpino Italiano: intesa per la manutenzione dei sentieri

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

parco-nazionale-foreste-casentinesi

AREZZO – Nuovo contratto tra il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi e Club Alpino Italiano per la cura della rete sentieristica dell’area la realizzazione di iniziative nel campo della promozione dell’escursionismo e della cultura ambientale.

L’intesa, si legge in una nota, è stata siglata dai responsabili del Cai Emilia-Romagna e del Cai Toscana Arezzo, – in rappresentanza delle sezioni di Arezzo, Stia, Pontassieve, Faenza, Forlì, Cesena e Ravenna – alla presenza del direttore del Parco, Sergio Paglialunga. La convenzione è triennale e allarga il suo ambito operativo di 160 chilometri rispetto a quella precedente: le sette sezioni del Cai interessate, prenderanno in carico 736 i chilometri di sentiero.

Nel dettaglio le mansioni oggetto dell’accordo riguardano la segnatura del tracciato (la tradizionale striscia bianco-rossa), la ripulitura manuale dei sentieri, l’asportazione dei rifiuti, le piccole regimazioni idriche, la manutenzione e la revisione della cartellonistica verticale in legno, la cura della manutenzione e dell’ospitalità nei rifugi gestiti, il monitoraggio sullo stato dei ricoveri più in generale e segnalazione di particolari situazioni di degrado.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.