Davanti al magazzino del teatro Era

Pontedera: trasportatore muore schiacciato dal materiale teatrale che stava scaricando. Indagine della Procura

di Redazione - - Cronaca, Primo piano, Top News

Stampa Stampa

 

ambulanza_118_300x150PONTEDERA  – Infortunio mortale sul lavoro: un trasportatore della provincia di Napoli, che stava scaricando materiale teatrale, pare delle quinte, da un camion nei pressi de capannone adibito a magazzino del teatro Era, è stato travolto dal carico ed è morto. Il suo collega, autista del mezzo, stava telefonando poco distante e ha sentito un rumore e un grido strozzato.

L’esatta dinamica dell’incidente è comunque ancora in fase di ricostruzione. Sul posto stanno operando i vigili del fuoco. Secondo quanto si è appreso, la vittima durante le operazioni di scarico è stato investito dal materiale rimanendo schiacciato. Il personale del 118 giunto sul posto in brevissimo tempo non ha potuto far altro che constare il decesso.

AGGIORNAMENTO DELLE 17,31

E’ stato letteralmente investito dalle scenografie teatrali che stava tentando di scaricare l’uomo morto nel primo pomeriggio di oggi, 10 marzo, a Pontedera, nei pressi del magazzino del teatro Era. La vittima è Enrico
Formisano, 37 anni, originario di Torre del Greco (Napoli), che è stato travolto dai panelli che si trovavano all’interno del suo camion.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Pontedera e i tecnici della medicina del lavoro dell’Asl. La procura ha aperto un’indagine per ricostruire la dinamica dell’incidente e chiarire eventuali responsabilità di terzi. Secondo quanto si è appreso, Formisano è stato travolto dai pannelli che lo hanno schiacciato contro la parete del cassone: sarebbe morto per asfissia

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.