Zdenek Stybar conserva la maglia blù

Ciclismo,Tirreno Adriatico: Fernando Gaviria Rendon vince in volata a Montalto di Castro

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa

B8yN6YGIIAMIRo8

MONTALTO DI CASTRO – Il 22enne Fernando Gaviria Rendon (Etixx-Quick step) ha vinto in volata la 3/a tappa della 51/a Tirreno-Adriatico di ciclismo, da Castelnuovo Val di Cecina (Pisa) a Montalto di Castro (Viterbo), lunga 176 chilometri. Il compagno di squadra del colombiano, Zdenek Stybar, conserva la maglia azzurra di leader della classifica generale, che ha conquistato ieri. Fresco del titolo di campione del mondo nell’Omnium, che aveva già vinto nel 2015, il corridore nato a una cinquantina di chilometri da Medellin si è imposto per la prima volta nella ‘Corsa dei due mari’, precedendo sul traguardo Caleb Ewan, l’azzurro Elia Viviani e Peter Sagan. Il campione del mondo in carica su strada, ancora una volta, è stato sconfitto (ieri era arrivato secondo) proprio negli ultimi metri. La tappa odierna è stata scandita dalla fuga del polacco Adrian Honkisz (Ccc-Sprandi), di Giorgio Cecchinel (Androni-Sidermec), del portoghese Domingos Goncalves (Caja rural) e di Davide Villella (Cannondale): i quattro sono stati ripresi soltanto a 1.500 metri dal traguardo di Montalto di Castro. Stybar è sempre leader, con gli stessi 9″ di vantaggio che aveva ieri su Caruso, Oss e Van Garderen.

Domani è in programma la 4/a tappa, con partenza da Montalto di Castro e arrivo a Foligno (Perugia): si gareggerà su un percorso lungo 222 chilometri, nella frazione più lunga della Tirreno-Adriatico edizione 2016. Il finale non è complicato, ma bisognerà fare attenzione al Gp della montagna, posto su Montefalco, che dista solo 15 chilometri dall’arrivo: nella salita verranno toccare punte del 18 per cento.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.