L'indagine del procuratore Fabio Origlio

Viareggio: arrestato il presunto omicida del giovane marocchino. E’ un suo connazionale

di Paolo Padoin - - Cronaca

Stampa Stampa

polizia versiliaVIAREGGIO – E’ rinchiuso nel carcere di San Giorgio, a Lucca, il presunto omicida di Ayoud El Fadili, il giovane di 26 anni di nazionalita’ marocchina morto dopo essere stato accoltellato ieri pomeriggio in Passeggiata a Viareggio. Si tratta di un connazionale della vittima di cui non e’ ancora stata resa nota l’identita’ ma su cui la polizia era sulle tracce fin da subito, grazie anche alla testimonianza di un ex agente di polizia ora in pensione che ha assistito all’omicidio. Sono in corso ulteriori accertamenti per capire i motivi che hanno portato all’accoltellamento mortale. L’indagine e’ affidata al procuratore Fabio Origlio. Gli agenti del commissariato di Viareggio hanno interrogato il presunto assassino già nella serata di ieri per il quale è adesso scattato l’arresto con l’accusa di omicidio. E’ stato inoltre recuperato anche il coltello con cui sarebbe stato commesso il delitto.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.