Uscito di casa ha fatto perdere le sue tracce

Pisa: scomparso da una settimana Massimiliano Ventura, funzionario della Piaggio. Aveva litigato con la moglie

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Gli stabilimenti Piaggio a Pontedera

Gli stabilimenti Piaggio a Pontedera

PISA – Un funzionario della Piaggio di 33 anni è scomparso da una settimana dalla propria abitazione di Pisa dopo una lite con la moglie che poi ne ha denunciato la scomparsa il giorno seguente. L’uomo, Massimiliano Ventura, è attivamente ricercato dalla polizia che oggi ha diffuso anche le immagini riprese dalla telecamera di sorveglianza di uno sportello bancomat dove l’uomo ha effettuato un prelievo prima di far perdere definitivamente le sue tracce.

In casa i poliziotti avrebbero anche trovato un suo biglietto dal quale però non emergerebbero intenti suicidi ma solo la volontà di andarsene. L’allarme, ricostruisce la questura in una nota diffusa oggi, è scattato la mattina domenica 6 marzo, quando la moglie dopo averlo atteso per tutta la notte dopo che il marito se ne era andato volontariamente la sera prima portando con sé le chiavi dell’appartamento e la sua carta bancomat: per tutta la giornata la donna lo ha cercato anche interpellando diversi amici e alla fine ha presentato denuncia di scomparsa. Le indagini, conclude la questura, hanno permesso fin qui di stabilire che Ventura ha effettuato un prelievo di 100 euro con la sua carta bancomat la sera della sua scomparsa, alle ore 22.43 di sabato 5 marzo, subito dopo il suo allontanamento dalla casa coniugale, in zona aeroporto: sono state vagliate anche diverse segnalazioni tutte con esito negativo e frutto di avvistamenti ritenuti dopo i primi riscontri del tutto inattendibili.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.