L'animale è disperso. Nel panico ma incolume la sua padrona

Pescia: donna incinta si getta in acqua per salvare il suo cane finito nel fiume

di Redazione - - Cronaca, Primo piano

Stampa Stampa

Vigili del fuoco

PISTOIA – Per circa due ore nel pomeriggio di domenica 13 marzo i vigili del fuoco di Pistoia e quelli di Pescia hanno cercato lungo il fiume Pescia un cagnolino improvvisamente sfuggito al controllo della sua padrona e trasportato via dalla corrente dell’acqua.

La proprietaria ha tentato lei stessa, presa dal panico, di recuperare l’animale: non ha esitato entrare nel fiume malgrado sia incinta, esponendosi a un grave pericolo. Ma ha dovuto subito desistere, soccorsa da alcuni passanti, terrorizzati dal vedere una donna in stato interessante immersa già fino al ginocchio nel fiume Pescia. Immediatamente è scattato l’allarme ai vigili del fuoco. La signora per fortuna è rimasta incolume.

Le ricerche del cane, al momento senza esito, sono state poi interrotte intorno alle 18. I vigili del fuoco sono invece riusciti a recuperare un altro cane stamani nel Pisano: l’animale, un Golden retriever di nome Mango, sfuggito al controllo del padrone durante una passeggiata, è scivolato sul greto del fiume Arno a Ghezzano, nel comune di San Giuliano, finendo in una zona impervia e piuttosto senza riuscire a risalire. Con qualche difficoltà i vigili del fuoco hanno raggiunto l’animale e dopo averlo imbracato lo hanno riconsegnato al padrone.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.