Il voto a Washington e nel Wyoming

Primarie usa: repubblicani, avanzano Marcus Rubio e Ted cruz, ma Donald Trump resta in testa

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Cruz e Rubio

Cruz e Rubio

WASHINGTON – Marco Rubio ha vinto i caucus repubblicani presidenziali a Washington D.C.. E’ la terza vittoria della corsa alla presidenza per il senatore della Florida, che ha già vinto, all’inizio di questo mese, i caucus del Gop in Minnesota e le primarie repubblicane a Porto Rico. Con la vittoria nella capitale degli Stati Uniti, Rubio conquista 10 delegati. John Kasich è rimasto 50 voti indietro, e avrà perciò 9 delegati. Nessun altro candidato è riuscito ad ottenerne.  Ted Cruz si aggiudica la maggioranza dei delegati in palio alle convention repubblicane delle contee del Wyoming, conquistandone nove dei 12 delegati in gioco. Donald Trump ne conquista uno. Gli altri 14 delegati dello stato saranno assegnati alla convention del partito del Wyoming in aprile. Il risultato arriva a pochi giorni dall’importante voto in Stati chiave, quali la Florida e l’Ohio. Donald Trump è comunque in testa alla corsa per i delegati, con 460. Cruz ne ha 370, Marco Rubio 163 (compresi quelli conquistati a Washington), John Kasich 54. Ce ne vogliono 1.237 per vincere la nomination repubblicana alla presidenza.

 

 

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.