Quasi un colpo al giorno

Toscana, la razzìa dei bancomat: i ladri li fanno esplodere o li sradicano col carroattrezzi

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Esplode bancomat a Barberino di Mugello, bottino da 50 mila euro

Un bancomat esploso

FIRENZE – Non c’è pace per gli sportelli bancomat della Toscana. Si susseguono a ritmo incalzante i furti, realizzati con brutali sistemi da film d’azione. Altri due colpi ad altrettanti sportelli sono stati compiuti nelle ultime ore, dopo che già nella notte tra sabato e domenica un furto era riuscito e altri due erano falliti.

I ladri hanno agito nuovamente la notte scorsa nel Pisano, a Vecchiano, dove utilizzando acetilene hanno fatto esplodere il bancomat della Banca di Pisa e Fornacette, fuggendo con un bottino di circa 45 mila euro. Ingenti i danni all’agenzia. Nella fuga i malviventi hanno lasciato in strada almeno 4 mila euro in contanti.

Sempre la notte scorsa è stato letteralmente sradicato dal muro e portato via con un carroattrezzi il bancomat della filiale della Banca Carige a Lastra a Signa (Firenze). Alla scena ha assistito un passante, che ha dato l’allarme. Il valore del bottino è in corso di quantificazione. Anche nei tre colpi dell’altra notte, avvenuti nel Livornese, in provincia di Firenze e nel Pistoiese, i ladri aveva sradicato lo sportello bancomat con un carroattrezzi e in un caso con un furgone.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.