L'annuncio all' Aula di Palazzo Panciatichi

Consiglio regionale della Toscana: Giani ha assegnato le deleghe dell’ufficio di presidenza. A Lucia De Robertis i rapporti con il governatore Enrico Rossi

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Eugenio Giani

Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana

FIRENZE – Il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, con l’annuncio in Aula, ha assegnato le deleghe decise in seno all’Ufficio di presidenza. Alla vicepresidente, Lucia De Robertis (Pd)  i rapporti tra Consiglio e Giunta (quindi con il governatore, Enrico Rossi), ovvero la disciplina del transito degli atti e delle proposte che provengono dalla Giunta, per assicurare una gradualità che consenta al Consiglio l’esame delle diverse proposte. De Robertis rappresenterà inoltre il Consiglio alla Conferenza delle assemblee e legislative regionali europee (Calre) e farà parte della commissione di vigilanza sul servizio mensa. La vicepresidente sarà infine il riferimento per la revisione del regolamento interno del Consiglio.

Al vicepresidente Marco Stella (Fi) vanno i rapporti con le categorie economiche e le funzioni sugli ordini professionali, le fiere e gli eventi di carattere internazionale. Marco Stella sarà poi vicepresidente dell’Aiccre (Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa). Antonio Mazzeo (Pd) si occuperà del bilancio del Consiglio, della indennità dei consiglieri, delle questioni legate all’innovazione. Giovanni Donzelli (FdI) sarà delegato per la presidenza per il Parlamento studenti, per i Toscani nel mondo e per i controlli sul divieto di fumo

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.