Assalto delle Forze speciali, ucciso un ricercato

Terrorismo, Bruxelles: sparatoria con i ricercati per gli attentati di Parigi. Quattro agenti feriti (uno grave)

di Redazione - - Cronaca, Primo piano

Stampa Stampa

forst

BRUXELLES – Poliziotti belgi sono stati bersaglio di colpi di arma da fuoco durante una perquisizione a Bruxelles, nel quartiere di Forest, effettuata nell’ambito dell’inchiesta sugli attacchi terroristici di novembre scorso a Parigi. Quattro feriti, uno grave. sono scese in campo anche le forze speciali. Il quartiere di Forest della capitale belga è sotto assedio.

Nel corso degli scontri a fuoco, in base alle prime testimonianze raccolte dai media belgi, sarebbe stati impiegati dei kalashnikov. Due persone sarebbero fuggite. Gli agenti stavano partecipando a una perquisizione in un edificio di Forest, sobborgo alla periferia sud-occidentale di Bruxelles, collegata agli attentati terroristici del 13 novembre scorso a Parigi: lo hanno riferito fonti inquirenti, citate dal quotidiano ‘La Derniere Heure’, secondo cui a sparare con un fucile d’assalto del tipo kalashnikov sarebbe stato un unico aggressore. I sospetti sembra siano riusciti a dileguarsi attraverso i tetti dopo aver abbandonato le armi che avevano con se’ in casa di uno di loro. I caricatori sono poi stati rinvenuti nei pressi, mentre in lontananza risuonavano nuovi spari. In una seconda sparatoria è stato ferito il quarto agente. Uno dei poliziotti, raggiunto alla testa e all’orecchio, è in condizioni gravi ed è stato trasferito in ospedale. Uomini delle forze speciali belghe continuano ad affluire nella zona: con il volto coperto da passamontagna gli agenti stanno setacciando la zona alla caccia dei fuggitivi. Sul posto sono arrivati anche mezzi dei pompieri e diverse ambulanze.

La zona e’ stata chiusa al traffico e isolata dai dintorni con cordoni di sicurezza. Il Belgio, dalla cui capitale parti’ la cellula responsabile delle stragi parigine, ha già incriminato a vario titolo per quegli avvenimenti undici persone, otto delle quali restano in custodia.

forest2

AGGIORNAMENTO DELLE 19,30: Dopo diverse ore di inseguimenti e perquisizioni l’assalto delle forze speciali è stato lanciato nel quartiere Forest, alla periferia Sud-ovest di Bruxelles. Nel corso dell’attacco il ricercato, in possesso di un fucile d’assalto kalashnikov era stato “neutralizzato” ed è poi stato ucciso dalla polizia durante l’operazione antiterrorismo franco-belga.

 

 

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.