E' un albanese di 21 anni

Firenze: sorpreso a rubare, arrestato dalla polizia. Che lo salva dalla rabbia dei residenti

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

seat_leon_polizia_001FIRENZE – Arrestato mentre metteva a segno un colpo in appartamento, quando veniva portato via dalla polizia è stato salvato dall’aggressione dei residenti che, stanchi dei furti nella zona, hanno tentato di avvicinarsi con fare minaccioso. Il 21enne, albanese, è finito in manette con l’accusa di furto. I residenti si sono radunati sotto al palazzo dov’ era stato arrestato. Quando è uscito hanno tentato di raggiungerlo, costringendo gli agenti a creare un corridoio per farlo arrivare alla volante.

Nel corso del parapiglia sarebbe volato qualche spintone. Poco prima il 21enne, incensurato e irregolare in Italia, era stato visto da una testimone arrampicarsi su una grondaia fino ad un appartamento al terzo piano dello stabile, dove poi era entrato forzando una porta finestra. Quando la polizia, avvisata dalla donna, ha fatto irruzione nella casa, il giovane ha cercato di sfuggire alla cattura nascondendosi sotto un letto matrimoniale. Aveva uno zaino con alcuni gioielli in argento rubati nella casa e strumenti da scasso.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.