Un altro era a cavalcioni di un leone

Firenze: studente sale sul Ratto delle Sabine sotto la Loggia dei Lanzi. Multato insieme alla sua professoressa

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Il Ratto delle Sabine, sotto la Loggia dei Lanzi, in piazza Signoria

Il Ratto delle Sabine, sotto la Loggia dei Lanzi, in piazza Signoria

FIRENZE – Si arrampica sulla statua del Ratto delle Sabine sotto la loggia dei Lanzi in piazza Signoria a Firenze: doppia multa per uno studente minorenne e la professoressa che lo ha accompagnato in gita. Protagonista dell’episodio, avvenuto la scorsa notte, un diciassettenne spagnolo, che si trovava in piazza con la classe. I docenti che accompagnavano la scolaresca lo hanno fatto scendere, ma i  vigili erano già intervenuti multando sia il ragazzo che una delle accompagnatrici.

Nel frattempo un altro studente della comitiva era salito su un leone della Loggia, ma i vigili non sono riusciti a rintracciarlo. Non sono stati rilevati danni alle statue. Le guardie giurate incaricate della vigilanza notturna, spiega una nota del Comune, sono arrivate alle 23, quando i vigili avevano già identificato il giovani salito sul Ratto delle Sabine. Nella notte, intorno alle 4, la polizia municipale ha inoltre colto sul fatto un venticinquenne italiano, che era entrato nella Fontana del Nettuno. Anche per lui, sanzione da 160 euro. Nessun danno è stato riscontrato alla fontana.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.