Ha tentato di sfondare la vetrina di un bar, nella zona di Sorgane

Firenze: bracciale elettronico in tilt. Tunisino evade dagli arresti domiciliari e tenta un furto. Arrestato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

PORTA A PORTA

FIRENZE, – È evaso dagli arresti domiciliari approfittando del malfunzionamento del braccialetto elettronico, poi ha tentato di sfondare la vetrina di un bar, nella zona di Sorgane a Firenze, con un ferro da stiro. L’uomo, un 45enne tunisino, è stato arrestato dai carabinieri. I militari lo hanno rintracciato ieri dopo alcune ore dal tentativo di furto, grazie alle immagini girate dalla telecamere di sorveglianza della zona. È stato riconosciuto anche dal proprietario del bar, di cui sarebbe cliente abituale

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.