Martedì 22 marzo alle 21

Firenze: Virginia Raffaele in «Performance» all’Obihall

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

virginia raffaele

FIRENZE – Per la prima volta Virginia Raffaele, che col successo travolgente delle sue imitazioni è la vera vincitrice del Festival di Sanremo 2016, porta nei teatri le sue maschere più popolari: martedì 22 marzo all’Obihall si trasformerà di nuovo in Ornella Vanoni, Belen Rodriguez, Maria Elena Boschi, nella criminologa Bruzzone …

I personaggi monologano e dialogano tra loro, anche grazie alle proiezioni video, in un gioco di specchi e di rimandi. Qua e là, tra le maschere, in scena appare anche Virginia che interagisce con le sue creature, come una sorta di narratore involontario che poeticamente svela il suo “essere – o non essere”.

Le donne evocate, tra arte, spettacolo, potere e politica sintetizzano alcune delle ossessioni ricorrenti della società contemporanea: la vanità, la scaltrezza, l’arrivismo e, forse, la scarsa coscienza di sé. Il tutto raccontato attraverso la lente deformante e irriverente dell’ironia e della satira.

Obihall (Via F. De André angolo Lungarno A. Moro, Firenze)

Martedì 22 marzo, ore 21

Virginia Raffaele in «Performance». Regia di Giampiero Solari

I settore 38€, II settore 28€, III settore 20€

www.obihall.it

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.