Parla di errori delle comunità islamiche e di tutta la società

Attentato a Bruxelles: dura condanna del presidente Ucoii e imam di Firenze. Izzedin Elzir: falliranno

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
L'Imam di Firenze Izzedin Elzir

L’Imam di Firenze e presidente dell’Ucoii, Izzedin Elzir

FIRENZE – «Di fronte alla tragedia di Bruxelles esprimiamo tutto il nostro cordoglio per i morti e per le loro famiglie e la nostra preghiera per la guarigione di tutti i feriti, e, allo stesso tempo la condanna ferma e inamovibile dei criminali e terroristi che hanno compiuto questo orrore: cercano di terrorizzarci tutti, ma non ce la faranno». Così il presidente dell’Ucoii, e imam di Firenze, Izzedin Elzir, sugli attentati di oggi a Bruxelles.

«Nessun discorso di marginalità, povertà, emarginazione, non integrazione può giustificare atti di questo genere, di questa
gravità. Certo  – ha aggiunto – quando anche un solo essere umano arriva ad uccidere nel nome del fondamentalismo è ovvio
che a monte sono stati fatti degli errori: da parte delle nostre comunità islamiche, ma anche di tutta la società. Dobbiamo
riflettere tutti insieme e trovare soluzioni per evitare prevenire lo sviluppo di una cultura di questo tipo in futuro».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.