L'aereo messo a disposizione dal Governo

Strage Tarragona Erasmus: giovedì 24 marzo rientrano a Pisa le salme delle studentesse

di Redazione - - Cronaca, Primo piano

Stampa Stampa

Bus Catalogna:autista,'mi spiace,mi sono addormentato'

ROMA – E’ previsto per domani, giovedì 24 marzo, a Pisa, il rientro delle ultime quattro salme delle ragazze italiane morte domenica nell’incidente del bus Erasmus: le tre giovani toscane Elena Maestrini, Lucrezia Borghi e Valentina Gallo, ed Elisa Valent, friulana. Nell’aereo, messo a disposizione dal governo italiano, viaggeranno i familiari e due dei tre giovani italiani feriti nell’incidente ancora ricoverati in Catalogna.

Elena Maestrini, 21 anni

Elena Maestrini, 21 anni

Lucrezia Borghi, 21 anni

Lucrezia Borghi, 21 anni

Valentina Gallo, 22 anni

Valentina Gallo, 22 anni

Per la modenese Laura Ferrari, 23 anni, studentessa di Giurisprudenza, ricoverata a Barcellona all’ospedale Santa Creu e San Pau, i tempi saranno più lunghi. La ragazza è la ferita italiana più grave. E’ stata operata alla testa ed è in coma farmacologico. Non può essere trasportata. La notte fra martedì 22 e mercoledì 23 marzo, sempre a Pisa, con un aereo dell’aeronautica, erano tornate le salme di Elena Saracino, Francesca Bonello e Elisa Scarascia Mugnozza.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.