Costantino Capuano diventa Dirigente Superiore

Toscana: le promozioni per i dirigenti di Polizia decise dal Ministero dell’Interno

di Sergio Tinti - - Cronaca

Stampa Stampa
Il Viminale, sede del ministero dell'Interno

Il Viminale, sede del ministero dell’Interno

ROMA – Quest’anno il Consiglio di Amministrazione del Ministero dell’Interno si è riunito il 23 marzo,stamane, in anticipo rispetto alla consuetudine, maggio o giugno. Si trattava di procedere a valutare la posizione di un bel numero di Funzionari della Polizia di Stato e di promuoverne 35 alla qualifica di Dirigente Superiori e 64 a quella di Primi Dirigenti, nonchè di procedere a disporre ulteriori avanzamenti. Con queste nomine il Dicastero dell’Interno sarà in grado di dare a breve la stura ad un giro di attesi movimenti, particolarmente attesi quelli ai vertici delle Questure di importanti città; tra esse Milano, che è attualmente scoperta, così come Firenze che il prossimo primo aprile vedrà il questore Raffaele Micillo andare in quiescenza.

Firenze. Il dr. Costantino Capuano, attuale capo di gabinetto del Questore, è stato nominato dirigente superiore; lo attende ora un incarico di alta responsabilità. E’ un Funzionario conosciuto ed apprezzato a Firenze dove ha trascorso buona parte della carriera tra Reparto Mobile, N.O.P. e Questura, con una parentesi presso la Questura di Livorno. E’ stata promossa primo dirigente la d.ssa Rossana De Spirito, che dirige il Commissariato Distaccato di PS di Sesto Fiorentino. Dallo scrutinio per merito comparativo è riuscito vincitore anche Sergio Vannini che è stato nominato Dirigente Superiore Tecnico Fisico. Inoltre il medico di polizia Andrea Altorjai, in servizio alla Questura, è stata promossa medico capo, mentre il commissario capo Carmelo Contissa che dirige l’Ufficio Personale è stato promosso Vice Questore Aggiunto.

Pisa. Nominato dirigente superiore l’attuale vicario del questore dr. Fabio Cilona. Un Funzionario che prima di approdare a Pisa aveva svolto servizio per diversi anni alla Questura e al Reparto Mobile fiorentini; prima di andare a Pisa era stato vicario a Prato.

Livorno. Il vice questore Bruno Agnifili dirigente della Sezione di polizia stradale labronica è stato promosso primo dirigente. E’alla guida del valoroso reparto della Specialità dal dicembre 2012. Prima di approdare in Toscana era stato in Piemonte e successivamente aveva diretto le Sezioni di Latina e di Frosinone.

Tra i promossi anche il dr. Maurizio Dalle Mura, attuale vicario nella Questura di Bologna. Lo ricordiamo alla guida della sezione della DIA a Firenze, vi è rimasto sette anni, prima di essere nominato Vicario a Massa Carrara.

La redazione di firenzepost nel congratularsi vivamente con i neo promossi, augura loro un brillante prosieguo di carriera.

Tag:, ,

Sergio Tinti

Sergio Tinti

già Comandante Polizia Stradale della Toscana
sergio.tinti@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.