Per esibirsi al festival Rostropovic

Firenze: l’orchestra del Maggio musicale vola a Mosca con Zubin Mehta

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
L'orchestra del Maggio Musicale fiorentino

L’orchestra del Maggio Musicale fiorentino

FIRENZE – L’orchestra del Maggio musicale fiorentino al completo vola in Russia, per esibirsi a Mosca nell’ambito del festival Rostropovic. Gli oltre 180 musicisti di orchestra, coro e cantanti solisti partiranno martedì prossimo, 29 marzo, per suonare, il giorno dopo con la direzione del maestro Zubin Mehta sul palco della Tchaikovsky hall, dove si tiene la manifestazione dedicata al celebre compositore dell’ Azerbaijan.

Il Maggio eseguirà l’Aida in forma di concerto; il cast prevede tra gli altri Maria José Siri nei panni di Aida, Gregory Kunde (Radames), Veronica Simeoni (Amneris), Simone Piazzola (Amonastro), Carlo Colombara (Amfis),  Saverio Fiore Il ritorno a Firenze è previsto per giovedì 31 marzo. L’invito a Mosca per il Rostropovic di quest’anno, ha spiegato il coordinatore artistico del Maggio Pierangelo Conte, sarebbe  legato all’ottima esibizione che l’orchestra ha effettuato  partecipando all’edizione dello scorso anno del festival: fu eseguito un programma interamente russo, con il preludio da Kovantchina di Mussorgsky, il concerto per pianoforte e orchestra n.3 di Rachmaninoff e la sinfonia n.6 di Tchaikovskij, e tutti i brani riscossero grande successo.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.