Giovedì 31 marzo alle 20.30

Firenze: il «Requiem in do minore» di Cherubini gratis in Ognissanti col Coro Harmonia Cantata

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Coro Harmonia cantata

Il Coro Harmonia Cantata diretto da Raffaele Puccianti

FIRENZE – Nella Basilica di San Salvatore in Ognissanti il Coro Harmonia Cantata diretto da Raffaele Puccianti presenta, nel duecentesimo anniversario della prima esecuzione (Parigi 1816), il «Requiem in do minore» del compositore fiorentino Luigi Cherubini (1760-1842). Il coro sarà accompagnato al pianoforte da Beatrice Bartoli. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti.

Il «Requiem in do minore» per coro misto e orchestra di Cherubini, nominato “Surintendant de la musique” presso la cappella musicale reale dal sovrano Luigi XVIII, fu eseguito per la prima volta nella cattedrale di Saint-Denis all’inizio della Restaurazione per ricordare il ventitreesimo anniversario della decapitazione del re Luigi XVI. Estimatori dell’opera furono, fra gli altri, Beethoven, Brahms e Schumann.

Quattro anni dopo fu eseguito di nuovo per l’assassinio del Duca di Berry, erede al trono, e per l’occasione alle parti canoniche che saranno eseguite stasera (Introito et Kyrie: Requiem aeternam – Graduale: Requiem aeternam – Dies irae – Offertorium: Domine Jesu Christe – Sanctus – Pie Jesu – Agnus Dei) furono aggiunti una Marcia funebre e un mottetto.

Il Coro Harmonia Cantata è stato fondato nel 1977 dal M° Elio Lippi, che ne ha mantenuto ininterrottamente la direzione fino al 1999. Nato nell’ambito della Scuola di Musica di Fiesole, il Coro si è costituito in Associazione Corale autonoma, e dal 1997 opera attivamente sia in proprio che in collaborazione con importanti Enti musicali in Italia e all’estero. Fra i maestri che lo hanno guidato fopo Elio Lippi e prima di Raffaele Puccianti (direttore stabile dal 2010) c’è anche Lorenzo Fratini, attuale direttore del Coro del Maggio Musicale.

Giovedì 31 marzo 2016, ore 20.30

Basilica di San Salvatore in Ognissanti (Borgo Ognissanti 42, Firenze)
Luigi Cherubini, «Requiem in do minore» nel duecentesimo anniversario della prima esecuzione (Parigi, 1816). Coro Harmonia cantata, pianoforte Beatrice Bartoli; direttore Raffaele Puccianti

Ingresso libero

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.