I tre banditi parlavano italiano, sembra con accento dell'Est europeo.

Sansepolcro: coppia rapinata e malmenata in villa. Bottino ingente

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

carabinieri

SANSEPOLCRO – Coppia picchiata e rapinata in casa nella notte di Pasqua da tre banditi incappucciati. E’ successo verso le 22.00 di ieri in una villetta situata in località Paradiso a Sansepolcro (Arezzo). I proprietari, un imprenditore e la moglie, erano da poco andati a dormire, quando si sono trovati in casa tre persone entrate dopo aver forzato una finestra. All’inizio i banditi hanno cercato di legare i due, poi minacciandoli e picchiandoli si sono fatti guidare alle casseforti che hanno svuotato. Infine, completata la razzia, hanno rinchiuso la coppia in bagno. Soltanto al rientro del figlio, intorno alle 6.30, sono stati liberati. Per l’uomo, medicato in ospedale, contusioni guaribili in dodici giorni. Ingente il bottino. Sul posto i carabinieri che hanno avviato indagini. I tre parlavano italiano, sembra con accento dell’Est europeo.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.