Sorpreso dai carabinieri

Firenze: scrive sulla Loggia del Porcellino. Denunciato un fiorentino di 48 anni

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

porcellinoFIRENZE – Sorpreso dai carabinieri, questa mattina intorno alle 5,30, mentre con un pennarello nero vergava una frase su un muro della Loggia del Mercato Nuovo, dove ha sede la celebre fontana del Porcellino, a Firenze.

L’uomo, un 48enne fiorentino, disoccupato, stava scrivendo una frase cui chiedeva vendetta per Carlo Giuliani, il giovane manifestante morto il 30 luglio 2001 durante gli scontri in occasione del G8 di Genova. Il 48enne, colto in flagranza, è stato denunciato per imbrattamento. Con sé aveva uno zaino con un paio di forbici che sono state sequestrate.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.