Un nuovo business per il territorio

Fiesole: matrimoni nel teatro romano (ma con 400 invitati al massimo). Il comune ha approvato il nuovo regolamento

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Economia

Stampa Stampa
Fiesole, Teatro Romano

Fiesole, Teatro Romano

FIESOLE – Sposarsi nella storia: fra etruschi e antica Roma. E’ possibile a Fiesole,  nell’area archeologica romana. Il Consiglio Comunale ha approvato  all’unanimità il regolamento che consentirà di celebrare matrimoni nel parco archeologico, con il teatro romano. Le coppie potranno celebrare il giorno più bello in una cornice d’eccezione. Una possibilità  straordinaria che permetterà al Comune di Fiesole di valorizzare e di  trarre anche un beneficio economico dalla più famosa e apprezzata  attrazione storico-artistica del territorio.

Anna Ravoni, sindaco di Fiesole, ha dichiarato: «Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto, ci stavamo lavorando da tempo e l’aver realizzato questo regolamento ci riempie di orgoglio. Le coppie avranno la possibilità di sposarsi in una cornice unica, scegliendo  tra il matrimonio nella terrazza antistante il Museo Archeologico, a cui potranno partecipare massimo 150 persone e il matrimonio al Teatro Romano in cui sarà possibile invitare 400 ospiti. Anche Fiesole  offrirà così un’opportunità unica per dirsi sì immersi nella bellezza e nella storia, che sono le caratteristiche principali del nostro  territorio. Ci tengo anche a sottolineare che i matrimoni non  intaccheranno minimamente le visite e l’apertura del Museo né  tantomeno l’Estate Fiesolana».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.