Calata da 4,1 giornate a 3,6 la permanenza media

Firenze: dal 2001 gli arrivi dei turisti stranieri in Italia cresciuti di 20 milioni di presenze

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

turisti-firenze-2

FIRENZE – Dal 2001 al 2015 gli arrivi annui di turisti stranieri in Italia sono cresciuti da 30 milioni a oltre 50 milioni nel 2015; nello stesso periodo la permanenza media è calata da 4,1 giornate a 3,6. Lo scorso hanno lasciato in Italia oltre 8 miliardi di euro. Sono alcuni dei dati illustrati nel corso del premio ‘Italia a tavola’, oggi a Palazzo Vecchio a Firenze. In base all’indagine, i punti forti dell’offerta turistica italiana secondo la sensibilità dei turisti stranieri sono: ospitalità, qualità di cibo e bevande, offerta di intrattenimento. L’esperienza del viaggio in Italia,ha come punti forti la ristorazione, la vivacità delle piazze, lo shopping e la permanenza in spiaggia. Sul fronte della spesa in vacanza, il turista straniero mediamente spende il 40,4% del proprio budget per l’alloggio, al ristorante il 20,9% in shopping il 20,1 nei trasporti il 12,7%.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.