La notizia data dal sindacato Sappe

Prato, carcere: tentano di introdurre pacco di droga per detenuto ad alta sicurezza. Sequestrato dagli agenti

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Carcere carceri opg ospedale psichiatrico giudiziario Montelupo

FIRENZE – Hanno tentato di introdurre droga in carcere nella Casa di Reclusione di Prato destinato ad un detenuto ad alta sicurezza, ma gli agenti della polizia penitenziaria hanno intercettato e sequestrato il contenuto del pacco. A darne notizia è il Sappe, il Sindacato autonomo di polizia penitenziaria. E’ accaduto sabato, quando due poliziotti penitenziari in servizio al casellario detenuti del carcere hanno intercettato, in un pacco postale diretto a un detenuto di categoria ‘alta sicurezza’, 15 grammi di hashish. «Questi episodi – spiega Donato Capece, segretario generale del Sappe, – confermano il grado di maturità raggiunto e le elevate doti professionali del personale di polizia penitenziaria in servizio nel carcere di Prato».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.