Assicura discontinuità con il passato

Sesto Fiorentino: Lorenzo Zambini, candidato sindaco del Pd dopo le primarie, si presenta

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

Lorenzo_ZambiniFIRENZE – «Queste primarie sono un fatto inedito per Sesto. Siamo riusciti a organizzarle in tre
settimane, riportando la politica in mezzo ai cittadini e segnando così una forte discontinuità con quello che era diventato il Pd. Siamo tornati ad aprirci e ad ascoltare le persone e per questo devo dire grazie a tutta la coalizione e ai miei due sfidanti, oltre che ai tanti volontari».

Questa la dichiarazione programmatica di Lorenzo Zambini, all’indomani della vittoria delle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato sindaco, che si è imposto con 1691 voti su 1936 totali nella consultazione cui hanno preso parte anche Ernesto Appella (Sesto Civica, 211 voti) e Domenico Camardo (Idv, 20 voti).

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.