E' il terzo episodio nel giro di una settimana

Livorno: al sindaco Nogarin hanno devastato e depredato l’automobile. Solidarietà da Giani e da Grillo

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Politica, Top News

Stampa Stampa

Filippo NogarinLIVORNO  – Devastata e derubata l’auto del  sindaco di Livorno, Filippo Nogarin (M5S) la notte scorsa mentre era
parcheggiata sotto la sua abitazione nella zona di Antignano. Il  sindaco ha denunciato stamani il furto e il danneggiamento ai
carabinieri. L’auto è “non utilizzabile”, ha precisato, tanto che è  stata portata via da un carrattrezzi.

«E’ stato un furto con molta destrezza, perchè hanno asportato tutto il cruscotto: hanno spaccato un finestrino e hanno rubato tutto ciò che era possibile portare via: anche alcuni documenti e il mio pc portatile. E’ un’escalation». E’ il terzo episodio ai miei danni che si verifica nell’ultima settimana. Sei giorni fa – ha spiegato Nogarin – mi hanno tagliato due gomme dell’auto, due giorni fa hanno tentato di entrarmi in casa. Un disegno contro di me? Io non  credo a niente, io mi baso sui dati. In sei giorni tre episodi, segno che sono stato preso di mira con molta attenzione».

A Nogarin sono giunti attestati di solidarietà dal  mondo politico, a cominciare da quello di Eugenio Giani, presidente del Consiglio regiobnale della Toscana. Anche Beppe Grillo ha manifestato la sua vicinanza.

Tag:, , ,

Sandro Bennucci

Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
sandro.bennucci@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.