Il premier su Facebook e su Twitter

Pensionati, Matteo Renzi ci riprova: 80 euro al mese a chi ha assegni minimi. Ma pochi ci credono

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
Renzi

Renzi

ROMA – «E’ difficile alzare le pensioni minime, in questo momento abbiamo dato la precedenza al ceto medio e alle famiglie con reddito di 1500 euro al mese. Allo studio c’è allargare gli 80 euro a chi prende la pensione minima. Vedremo se saremo in grado di farlo». Così Matteo Renzi nella diretta twitter e facebook da Palazzo Chigi. Le reazioni? Quelle politiche, soprattutto da parte delle opposizioni, assolutamente scettiche. Ma anche i pensionati non sono per nulla entusiasti. Fra l’altro c’è arrabbiatura per le continue provocazioni di Boeri che spara non solo sulle pensioni alte, ma anche su quelle antiche, che cominciarono a venire pagate 30 anni fa. Con titolari ormai novantenni.

Tag:,

Commenti (1)

  • Pierluigi

    |

    Sarebbe anche l’ora di farla finita con queste “elargizioni di consenso”.
    Visto che i tifosi del calcio sono tanti, ma a volte scontenti delle prestazioni della loro squadra, darei, entro la fine del campionato, 80 euro a quelli viola.

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.