La richiesta del Coordinamento unitario

Monte dei Paschi di Siena: il 12 aprile incontro fra i sindacati e l’AD Fabrizio Viola sul piano industriale

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
Monte dei Paschi di Siena, la sede alla Rocca Salimbeni

Monte dei Paschi di Siena, la sede alla Rocca Salimbeni

FIRENZE – Un incontro urgente con l’amministratore delegato di Banca Mps, Fabrizio Viola, per approfondire e valutare le prospettive dopo le notizie sulla possibile cessione della piattaforma di gestione dei crediti NPL da parte del Gruppo Mps, nonché delle affermazioni al riguardo da parte del Top Management in sede di presentazione dei dati di bilancio 2015. Questa la richiesta avanzata ieri dal Coordinamento unitario delle segreterie dei sindacati, richiesta alla quale Viola ha già risposto fissando un incontro per martedì 12 aprile a Siena.

Una questione importante, spiegano i sindacati (Fabi, First/Cisl, Fisac/Cgil, Sinfub, Ugl Credito, Uilca, Unità sindacale), perchè riguarda pure la corretta applicazione del Piano Industriale e gli impegni sottoscritti nell’accordo del 24 dicembre scorso. E lo diventa ancor di più, aggiungono le organizzazioni sindacali, in una fase di grande problematicità a livello di relazioni sindacali che fa registrare serie criticità a livello di applicazione dell’accordo, con una crescente difficoltà ad affrontare costruttivamente il tema delle pressioni commerciali nonostante la costituzione dell’apposita Commissione e la mancanza di risposte sulle richieste relative ai lavoratori Fruendo.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.