Il pilota toscano è l'uomo da battere

Auto, Rally di Sanremo: Ford e Skoda all’assalto della Peugeot di Paolo Andreucci

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa

Paolo-AndreucciFIRENZE – Assalto di Ford e Skoda alla Peugeot del toscano Paolo Andreucci nel 63/o Rally internazionale di Sanremo, seconda gara del campionato italiano rally (Cir) in programma domani e sabato nell’entroterra ligure
su uno dei percorsi più gettonati della specialità. Andreucci cerca la vittoria-bis, dopo il successo al Rally
del Ciocco, con la 208 T16 R5, tassello utile per ottenere nel 2016 la ‘stella’ di 10 campionati italiani vinti (nove quelli finora conquistati dal pilota di Castelnuovo Garfagnana). Ma sui suoi obiettivi pesano alcune incognite. Una riguarda la reazione dei veneti Giandomenico Basso (con Ford Fiesta Brc alimentata a gpl) e Umberto Scandola (Skoda Fabia).

Nelle prestazioni Basso è sempre molto vicino ad Andreucci, mentre da Scandola gli addetti ai lavori si aspettano un’impennata dopo il Ciocco disputato sotto i suoi standard. Altra incognita riguarda il meteo, poiché
è annunciata una perturbazione che potrebbe scombinare i piani delle scuderie nella tappa notturna del rally venerdì sera. Numerosi coloro che possono inserirsi nella lotta fra i tre come l’asfaltista Alessandro Perico (Peugeot), il romagnolo Simone Campedelli (Peugeot), il fortissimo siciliano Andrea Nucita (Fiesta S2000), l’emergente Simone Tempestini (208 T16 R5), tutti al via con vetture ‘top’. Nel rally internazionale sono 68 gli equipaggi al via, chiamati a correre su un percorso di 524,08 km di cui 158,9 sono riservati a 11 lunghe prove speciali cronometrate. Partenza domani alle 12.32 dalla vecchia stazione di Sanremo e arrivo dopo due tappe sabato alle 16 nella cittadina ligure. Inoltre, accanto alla gara principale si disputano il rally nazionale su
percorso ‘corto’ denominato ‘Leggenda’; il rally storico valido per i campionati europeo e italiano di specialità; la gara di regolarità ‘Coppa dei Fiori’; l’Eco-rally per vetture ad alimentazioni alternative. In tutto sono 210 gli iscritti alle varie manifestazioni collegate.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.