L'annuncio del premier destinato a restare tale

Economia, bocciato Renzi: il bonus di 80 euro ai pensionati non piace a sindacati e parte del Governo

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
Susanna Camusso e Matteo Renzi

Susanna Camusso e Matteo Renzi

ROMA – Non solo i Sindacati (era prevedibile) ma anche una parte del governo non apprezzano la proposta di Matteo Renzi di concedere anche ai pensionati con assegno minimo il bonus da 80 euro.

GOVERNO – Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti ha detto sì alla misura ma solo se risulti in coerenza con l’esigenza di rispettare l’equilibrio di bilancio, rimandando quindi ogni decisione alla prossima legge di stabilità. Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Tommaso Nannicini, ha rimandato di molto i tempi sognati dal premier per motivi elettorali: «Gli 80 euro non sono una priorità immediata». L’idea è più generica è quella di un sostegno alle pensioni basse da erogare entro il 2018. Completamente negativa infine la posizione di Enrico Zanetti, leader di Scelta Civica e viceministro dell’Economia: «Si rischia di affiancare all’esasperato populismo di opposizione un populismo di governo di cui non abbiamo bisogno» ha attaccato. Prima abbassiamo le tasse»

SINDACATI – Subito i sindacati hanno colto la palla al balzo. «Lo mettiamo nel capitolo annunci o nel capitolo siamo in difficoltà?» ha ironizzato il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso. E la sua collega della Cisl, Annamaria Furlan: «Ho l’impressione che siamo alla solita tattica della politica dell’annuncio del nostro presidente del Consiglio, mi pare sia stata già sufficiente la smentita o la stoppata del viceministro dell’Economia».

 

USCITA ANTICIPATA – Intanto il governo studia le soluzioni per l’uscita anticipata con penalizzazioni. Il sistema previdenziale attuale presenta un problema di «eccessiva rigidità in uscita». Il governo ha allo studio «l’intera problematica» e sta lavorando per poter «eventualmente intervenire», introducendo forme di «flessibilità in uscita», si è limitato a dire il sottosegretario al ministero dell’Economia, Pier Paolo Baretta, in audizione nella commissione Lavoro della Camera.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.