Si rinnovano oltre 1300 comuni

Elezioni amministrative: primo turno il 5 giugno, il 19 gli eventuali ballottaggi. Lo ha deciso il ministro Alfano

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

elezioni-comunali-2016a

ROMA – Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha fissato, con proprio decreto, la data di svolgimento del turno annuale ordinario di elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario per domenica 5 giugno 2016. L’eventuale turno di ballottaggio avrà luogo domenica 19 giugno. In Trentino Alto-Adige le elezioni sono state indette per l’8 maggio, in Valle d’Aosta, il 15 maggio.

Si vota il rinnovo dei sindaci e dei consigli comunali di oltre 1300 comuni. Si voterà in 7 capoluoghi di regione: Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Roma, Torino e Trieste e 26 comuni capoluogo di provincia. Il comune più piccolo alle elezioni è Morterone (LC),che conta soltanto 38 abitanti. In Friuli Venezia Giulia si rinnoveranno le amministrazioni di 29 Comuni, in Sicilia quelle di 28 comuni, in Sardegna andranno al voto 101 amministrazioni comunali. In Valle d’Aosta si vota per il solo comune di Ayas. Per l’inizio della presentazione delle candidature alla carica di sindaco e delle collegate liste di candidati alla carica di consigliere comunale, bisognerà attendere il 30mo giorno antecedente la votazione. C’è tempo per questa presentazione fino al 29mo giorno che precede la data del voto; dunque gli interessati devono presentare liste e candidature tra il 6 e il 7 maggio, dalle ore 8 del 6 alle ore 12 del 7/5.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.