Quattro sono agli arresti domiciliari, gli altri due già in carcere

Empoli: arrestati sei uomini accusati di tre maxi furti in aziende e di assalti a due bancomat a Fucecchio

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

carabinieri

EMPOLI – Sono accusati di tre maxi furti in aziende a Fucecchio e di due bancomat assaltati sempre a Fucecchio e a Montelupo Fiorentino sei uomini arrestati dai carabinieri della Compagnia di Empoli, di cui quattro agli arresti domiciliari e gli altri in carcere. Secondo l’accusa la banda avrebbe agito nel marzo 2014 a Montelupo utilizzando una lancia termica, ma fuggendo con un bottino di soli 70 euro.

A Fucecchio invece, tra giugno e luglio 2014, secondo l’accusa alcuni di loro avevano portato quasi 60mila euro con un colpo a un bancomat; inoltre avrebbero rubato in tre distinti blitz notturni 800 paia di scarpe firmate, per un valore di 120mila euro, numerosi pancali di pelli semilavorate e 1500 paia di scarpe, per un bottino da 200mila euro recuperato a Ponsacco (Pisa) e infine altre 800 paia di scarpe, anche queste già recuperate dai militari. Dei sei arrestati, originari della Campania, della Toscana e della Sicilia, due erano già in regime di detenzione per altri reati commessi.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.