Da domenica 10 a mercoledi 13 aprile

Manifatture sigaro toscano al Vinitaly: la dimostrazione del lavoro delle sigaraie di Lucca

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Verona, 7.04.2013. Vinitaly. Spazio Manifatture Sigaro Toscano all'interno del Vinitaly.

ROMA – Da domenica 10 a mercoledì 13 aprile Manifatture Sigaro Toscano sarà presente alla 50ma edizione del Vinitaly. La vetrina per eccellenza del comparto vitivinicolo italiano, cinquanta anni di storia del nostro Paese, che attraverso il vino ha saputo farsi conoscere e apprezzare nel mondo. Lo spazio del Club Amici del Toscano – si legge in un comunicato delle Manifatture – dedicato a tutti gli appassionati del noto sigaro italiano per eccellenza, è un’ottima occasione per degustare lo Stortignaccolo in abbinamento con le migliori produzioni di grappe e vini, ammirando prima la bravura delle sigaraie della Manifattura di Lucca. Lo stand è all’esterno, alla fine del Padiglione 5-Veneto.

Ogni giorno sono in programma sei degustazioni di 30/40 minuti l’una sotto la guida dei relatori del Club con consigli su come conservare e accendere il sigaro, come sceglierlo, il suo abbinamento e altre curiosità. Per festeggiare i 50 anni del Vinitaly, quest’anno sarà presente anche un sommelier della FISAR (la Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori), un servizio ancora più professionale per gustare appieno i prodotti di oltre quindici cantine selezionate in diverse regioni italiane.

La partecipazione è gratuita ed è riservata agli iscritti del Club con possibilità di effettuare l’iscrizione in loco. Per prenotare un posto si deve passare al desk, scegliere la degustazione e lasciare il proprio nome; l’orario è dalle 10,00 alle 18,00.Sarà possibile inoltre osservare le sigaraie lucchesi lavorare con cura e maestria i sigari Toscano. Avvolti dal profumo del tabacco Kentucky, sarete ipnotizzati dalle loro mani così veloci, da movimenti calibrati, frutto di un sapere tramandato da due secoli dalle più anziane alle giovani. Una dimostrazione da non perdere di un prodotto tutto italiano esempio di tradizione unita a qualità e innovazione. Fascino e testimonianza del buon vivere tricolore, il sigaro Toscano è esportato in più di 50 Paesi di tutti i continenti, un successo continuo grazie a un processo immutato nel tempo: solo tabacco Kentucky e acqua, fermentazione e una stagionatura

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.