Il cartello esposto alla libreria Rinascita

Sesto Fiorentino: libreria non vende il libro di Totò Riina

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

SESTO FIORENTINO – In questa libreria non si vende il libro di Salvatore Riina: è il cartello esposto all’ingresso della libreria Rinascita di Sesto Fiorentino, dopo l’intervista del figlio di Salvatore Riina diffusa ieri nel corso dell’ultima puntata di Porta a Porta.

Fotografato e postato su facebook con l’aggiunta della celebre citazione di Peppino Impastato, La mafia è una montagna di merda, lo scatto ha avuto oggi una valanga di like, commenti e condivisioni sui social network. «Abbiamo deciso di esporlo dopo aver visto la trasmissione – spiega una dei titolari del negozio attivo dal ’60, Francesca Albano – lo abbiamo fatto per segnare simbolicamente un limite di senso civico su questa vicenda. Ritenendo totalmente inopportuna l’idea di intervistare un personaggio come il figlio di Riina e i contenuti dell’ intervista stessa, abbiamo deciso che quel volume noi non lo vendiamo. Siamo una libreria libera, chi vorrà potrà andare a comprarlo da un’altra parte».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.