Rintracciato un 28enne marocchino che era alla guida è stato arrestato dalla polstrada di Empoli

Montelupo: pirata investe una ciclista, ricoverata in gravi condizioni all’ospedale

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Elisoccorso Pegaso 118

Elisoccorso Pegaso 118

MONTELUPO FIORENTINO  – La polizia stradale sta cercando di rintracciare un pirata della strada che stamani, a Montelupo Fiorentino, ha investito una ciclista 40enne, residente nella provincia di Prato, dandosi alla fuga senza prestare soccorso. È successo poco dopo le 9 in località Sammontana. La ciclista è stata soccorsa dal personale del 118 e con l’elisoccorso Pegaso è stata trasportata all’ospedale fiorentino di Careggi in gravi condizioni. La polizia di Stato sta seguendo il caso individuando alcuni possibili testimoni.

AGGIORNAMENTO DELLE 16,20: Un 28enne, di origini marocchine, è stato arrestato dagli agenti della polizia stradale di Empoli (Firenze): era lui alla guida dell’auto che stamani, poco dopo le 9, a Montelupo Fiorentino, ha investito una ciclista della provincia di Prato che ora si trova ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Careggi, ma non sarebbe in pericolo di vita. Le indagini, avviate subito dalla polstrada, anche grazie ad alcuni testimoni che avrebbero annotato il numero di targa, hanno permesso di trovare il padrone dell’auto intestata a un suo connazionale residente in provincia di Viterbo che era a casa. Con la collaborazione del Compartimento regionale della Toscana, gli agenti hanno poi rintracciato l’auto, in provincia di Firenze, e arrestato il 28enne che non aveva mai conseguito la patente. Con lui, al momento dell’incidente, nella vettura c’era un altro giovane marocchino. Il 28enne, regolare in Italia anche se con il permesso di soggiorno scaduto, è stato pure denunciato per guida senza patente.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.