Operazione «a reticolo»

Arezzo: la polizia stradale gli ritira la patente. Lui ringrazia (era scaduta da tre mesi)

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
polizia stradale: operazione a reticolo

polizia stradale: operazione a reticolo

AREZZO – Gli abitanti di Battifolle, stamane, hanno temuto il peggio. Hanno avvistato, sulla verticale del casello autostradale di Arezzo, l’elicottero della Polizia di Stato che, dall’alto, dava indicazioni a 7 pattuglie, supportate da 2 unità cinofile giunte da Firenze. In zona era in atto il dispositivo «a reticolo» che, dall’inizio del 2016, la Polizia Stradale attua sulle strade della Toscana, per garantire maggiore sicurezza anche fuori dalle città.

Il dispositivo, attuato su input della Direzione Centrale delle Specialità e del Servizio Polizia Stradale del Dipartimento P.S., ha richiesto l’impiego di 30 poliziotti, che hanno controllato 104 veicoli e 131 persone. In tutto, sono state accertate 33 infrazioni al codice della strada, soprattutto a causa del mancato uso delle cinture di sicurezza. Ad un automobilista di 49 anni, residente ad Arezzo, è stata ritirata la patente, scaduta da oltre 3 mesi. L’uomo, prima di andare via, ha ringraziato i poliziotti: ha confessato che senza il reticolo non si sarebbe mai accorto di dover rinnovare la patente.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.