Il blitz del patron

Fiorentina: Andrea Della Valle conferma Sousa. E ridà la scossa alla squadra

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Andrea Della Valle infuriato contro la classe arbitrale

Andrea Della Valle

FIRENZE – Una visita breve, ma con due obiettivi: dare la scossa ad una squadra che negli ultimi tempi s’è smarrita e ribadire a Paulo Sousa fiducia e la volontà di proseguire assieme il percorso cominciato l’estate scorsa. Andrea Della Valle è arrivato oggi a Firenze per parlare prima con l’allenatore poi coi giocatori a pochi giorni da un trittico di gare (Sassuolo e Juve al Franchi, Udinese in trasferta) che si annunciano decisive per i viola per provare a rimettersi in corsa per il 4 posto. Traguardo per il quale la Fiorentina dovrà battersi fino all’ultimo, potendo anche contare sul sostegno e la passione dei propri tifosi.

Questo ha chiesto e sottolineato il patron viola durante il confronto odierno, intimando di non mollare, di tirare fuori
tutto e di lottare tutti uniti, decisi a ripartire anche perché nonostante gli ultimi deludenti risultati il valore del lavoro
fatto da Sousa e dalla squadra per lui è e rimane positivo. Anche per questo motivo l’intenzione di Della Valle è quella di
aprire un ciclo con l’attuale allenatore portoghese ed entro la fine del campionato ci sarà un nuovo incontro fra i due per
analizzare definitivamente cosa non ha funzionato e definire strategie e garanzie.

«Il presidente ha portato come sempre entusiasmo, ma è stato anche molto deciso – ha raccontato Davide Astori durante la sessione autografi nel pomeriggio al Fiorentina Store di piazza Duomo – Visto il momento delicato servono persone che ci stiano
vicino e questo vale anche per i tifosi. Da parte nostra ci teniamo ad uscire da questo periodo ed a riprendere a fare bene».

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.