Venerdì 15 aprile alle 21

Firenze: al Rigacci «Caleidoscopio Lorca» con Elena Cavini e Andrea Botto

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Elena Cavini

Elena Cavini

FIRENZE – Al Circolo Rigacci si ascolta questa sera «Caleidoscopico Lorca» – suggestioni musicali dalla Spagna profonda, col mezzosoprano Elena Cavini e il chitarrista Andrea Botto. In programma musiche di Falla, Turina, Company, Smith-Brindle, Lorca.

Un programma raffinatissimo, tra musica e poesia, con interpreti estremamente validi. Non inganni l’associazione all’aperitivo-cena in un circolo ricreativo: il concerto si svolge dopo il momento conviviale, in un vero a proprio teatrino dove il pubblico ascolta in silenzio. E ne vale la pena, perché Elena Cavini è elemento stabile del Coro del Maggio Musicale Fiorentino e tanto al vecchio Comunale quanto all’Opera di Firenze non di rado, durante i concerti, le vengono affidate parti da solista anche in grandi produzioni con grandissimi direttori. Fa inoltre parte, sempre da solista, di alcuni gruppi prestigiosi come «L’Homme Armé», costituito da specialisti di musica antica e contemporanea.  Quanto ad Andrea Botto, diplomato al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma, è attualmente docente di chitarra al Conservatorio Umberto Giordano.

Circolo Rigacci, Via Baracca 56, Firenze

Venerdì 15 aprile
dalle 19.45 alle 21 Cena a buffet + spettacolo = euro 10.00

Dalle 21 una consumazione + spettacolo = euro 5

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.