L'intervento disposto dal Comune, che ha già effettuato la disinfestazione

Firenze: museo del Novecento, disinfestazione per la presenza di zecche e blatte

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

Preview per la stampa del Museo Novecento nel complesso monumentale delle Leopoldine

FIRENZE – Infestazione di zecche e blatte nelle sale del museo del Novecento di Firenze: a denunciare il fenomeno nella galleria, gestita dal Comune ed aperta due anni fa, è il consigliere comunale di Sel Tommaso Grassi, sulla base di un provvedimento di Palazzo Vecchio che porta la data di oggi e riguarda la necessità di un servizio urgente di disinfestazione da zecche di piccione e blatte. «A seguito dell’individuazione di numerose zecche di piccione nelle sale del primo e secondo piano del Museo Novecento oltre a blatte nei sotterranei dove sono ubicate le fosse biologiche dell’immobile, è stato effettuato un sopralluogo tecnico e riscontrata una importante infestazione di tali insetti», si legge nell’atto. Nessuna comunicazione, per ora, circa eventuali chiusure.

AGGIORNAMENTO DELLE 20,30: In merito alla presenza di zecche e blatte al museo del Novecento di Firenze, in serata, con una nota, il Comune ha sottolineato che «una prima bonifica è stata eseguita giovedì 14 aprile e ne è prevista un’altra nei prossimi giorni a maggior sicurezza e verifica del risultato». Il museo, aggiunge poi Palazzo Vecchio, è sempre stato regolarmente aperto.

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.