E' accusato di rapina impropria aggravata

Firenze: ladro in fuga bloccato dai fedeli della moschea. Arrestato dalla polizia

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Islam Ramadan moschea a Firenze preghiera musulmaniFIRENZE – In fuga dalla polizia dopo aver rubato un portafoglio, è stato arrestato anche grazie all’intervento di alcuni fedeli usciti dalla moschea di piazza dei Ciompi, a Firenze, che lo hanno calmato e convinto a consegnare il coltello con cui aveva tentato di colpire gli agenti. L’uomo, un 33enne della Libia, ieri è finito in manette con l’accusa di rapina impropria aggravata.
Dopo essere stato scoperto a rubare, per guadagnarsi la fuga ha cercato di colpire i poliziotti con un coltello, che poi ha anche rivolto verso di sé procurandosi un taglio a un braccio. I poliziotti lo hanno seguito e circondato in piazza dei Ciompi, nei pressi della moschea. Alcuni fedeli, udite la grida, sono usciti e lo hanno calmato, lo hanno portato all’interno della struttura e lo hanno convinto a lasciare il coltello e a consegnarsi agli agenti.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.