Il ricordo e la deposizione di corone

25 aprile: l’Italia celebra la Liberazione. Mattarella e Renzi all’Altare della Patria (video). A Firenze cerimonia in piazza dell’Unità

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

mattarella

ROMA – L’Italia ha festeggiato il 25 aprile, giorno della Liberazione. Alle 8:30 in piazza Venezia, a Roma, si è tenuta la cerimonia per il 71° anniversario della Liberazione dal nazifascismo. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deposto una corona di fiori all’Altare della Patria. Erano presenti il premier Matteo Renzi, il presidente del Senato Piero Grasso, il vicepresidente della Camera Simone Baldelli, il ministro della Difesa Roberta Pinotti e il presidente della Corte Costituzionale Paolo Grossi.

Picchetto d’onore per il Presidente della Repubblica (video)

RENZI – «L’antifascismo è elemento costitutivo e irrinunciabile della nostra società. Giusto tenere alta la guardia», ha affermato Renzi. Per la presidente della Camera, Laura Boldrini, «essere antifascisti oggi passa per la difesa di quei valori che la Costituzione nata dalla Resistenza mette come prioritari: il lavoro, la salute, l’istruzione, la pace, i diritti individuali, l’ambiente, la solidarietà».

MATTARELLA – Il Capo dello Stato oggi si trasferirà in Valsesia dove farà tappa in alcuni centri della Resistenza, tra cui Varallo, medaglia d’oro al valor militare per il ruolo decisivo svolto nella lotta contro il nazifascismo. Pietro Grasso è a Reggio Emilia (visiterà tra l’altro la casa dei fratelli Cervi a Gattatico) Laura Boldrini è a Genova, città medaglia d’oro della Resistenza, dove parteciperà al corteo per poi svolgere l’orazione commemorativa in piazza Matteotti. I segretari di Cgil e Cisl Susanna Camusso e Annamaria Furlan partecipano a Milano al corteo dell’Anpi.

d0ac0170f87b44089c2b32a4806a608e

FIRENZE – Le cerimonie a Firenze hanno avuto inizio alle 9.30 in piazza dell’Unità italiana, dove sono state deposte corone al monumento ai Caduti di tutte le guerre, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose, con i gonfaloni del Comune di Firenze, della Regione Toscana e della Città metropolitana di Firenze, la bandiera del Comitato Toscano di Liberazione Nazionale del Corpo Volontari della Libertà e i labari delle associazioni dei partigiani.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.