Venerdì 29 aprile

Firenze: alla Sala del Rosso il pop raffinato dei «La Vague»

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
La Vague

La Vague

FIRENZE – Alla Sala del Rosso  i «La Vague» presentano il loro terzo disco «Pop Mirage» (Mia Records).

I «La Vague», ovvero “l’onda”, sono un duo tosco-laziale formato dalla cantante e attrice Francesca Pirami e dal bassista e polistrumentista Alessandro Corsi. Musicisti capaci e raffinati, ibridano il pop e l’elettronica con la canzone d’antan, specie francese (che Francesca Pirami pronuncia benissimo) e i loro spettacoli, fra costumi bizzarri, light painting e proiezioni, riescono gradevoli per l’occhio e per l’orecchio. Dall’elettronica al rock, dal reggae allo swing, nelle loro canzoni si trova un po’ di tutto. Per l’occasione il duo è allargato a trio (Francesca Pirami: voce, Alessandro Corsi: basso, mbira, Marco Calì: batteria, elettronica).

Così Corsi e Pirami descrivono il loro «Pop Mirage»: «La title track, su sonorità elettroniche, è il nostro moderno pamphlet, in cui liberiamo idee e visioni. Pop mirage gioca infatti con ironia sul miraggio di un sound mainstream, o di un contratto discografico a vari zeri. Ma, con un ribaltamento, noi il miraggio lo proponiamo come metodo positivo per spostare il proprio punto di vista, per modificare le proprie aspirazioni. In tutto il disco cerchiamo infatti di dare un messaggio positivo, in cui comunichiamo la voglia di sentirsi vivi, di scegliere cosa guardare, di smascherare le proprie convinzioni, per riuscire realmente a sentire gli altri, in connessione con il mondo che ci circonda. Grazie alla musica, infatti, anche partendo dalla rabbia e dalla frustrazione, noi troviamo la forza di andare oltre».

La Sala del Rosso (presso Castello del Bisarno, via di Badia a Ripoli, 5 – Firenze; informazioni e prenotazioni:345 82 53 448, info@lasaladelrosso.it)

Ingresso concerto: 12 euro inclusa consumazione (meglio prenotare)

Ingresso concerto + buffet: 20 euro (prenotazione entro il giorno prima del concerto)

Inizio buffet ore 20 – inizio concerto ore 22

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.