Trasporti potenziati per una mobilità più sicura

Firenze, notte bianca: ecco i treni da e per Prato, Pistoia, Pisa, Siena, Faenza (orari e destinazioni). Aperta anche la Sinagoga

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
Treni in stazione

Treni in stazione

FIRENZE – Più corse dei treni regionali e convogli più capienti per la Notte Bianca di Firenze, in programma il 30 aprile. Lo rende noto Trenitalia regionale spiegando che insieme alla Regione agevoleranno la mobilità collettiva in occasione della manifestazione promossa nella notte tra sabato e domenica prossimi.

In particolare, la sera del 30 aprile sono previsti un treno straordinario in partenza da Borgo San Lorenzo alle 21.32 diretto a Firenze via Vaglia e il potenziamento degli ultimi treni della sera in arrivo a Firenze dalle direttrici Pistoia/Prato, Pisa, Siena/Empoli, Borgo San Lorenzo (via Pontassieve). Per il ritorno, l’1 maggio previsti treni straordinari, tutti in partenza da Firenze S.Maria Novella, per Borgo San Lorenzo alle 0.40, per Pisa alle 5.20, per Pistoia alle 4. Più posti a sedere anche sui primi treni del mattino per Pisa, Pistoia, Bologna e Siena. La stazione di Firenze S.Maria Novella, si spiega ancora, resta chiusa nelle ore notturne ma sarà aperta in concomitanza con la partenza dei primi treni del mattino. Inoltre, per un prevedibile maggiore afflusso dei viaggiatori sulla linea Faentina, in occasione della festività dell’1 maggio previsti altri treni straordinari: il 30 aprile e il 1° maggio da Firenze Santa Maria Novella con partenza alle 17.35 per Faenza e una corsa straordinaria, l’1 maggio, con partenza da Faenza alle 8.15 per Firenze Santa Maria Novella.

La Sinagoga di Firenze

La Sinagoga di Firenze

SINAGOGA – In occasione della Notte bianca sarà aperta, straorinariamente anche la Sinagoga, un’iniziativa dal titolo ‘Letture, suoni, colori: i linguaggi della differenza’ che vuole essere un ‘assaggio’, si spiega in una nota, del cartellone estivo che culminerà nella Giornata europea della cultura ebraica (il 18 settembre). Le porte della Sinagoga di via Luigi Carlo Farini si apriranno alle 21.45, orario che segna la fine del sabato ebraico e il termine della festività di Pasqua (Pesach), per inaugurare un percorso che “proverà – si spiega dalla stessa sinagoga – a raccontare l’universo ebraico in tutta la sua complessità di linguaggi, con un ricco calendario di eventi che si dipanerà durante tutta la stagione estiva”.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.