Indagine rapida

Livorno: lui e lei sorpresi dalla Polizia stradale sulla moto rubata dopo la spesa al supermercato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Sul luogo è intervenuta la Polizia-Stradale di EmpoliFIRENZE – Vita dura per i ladri di moto a Livorno. Lo hanno scoperto due coniugi, che avevano poco prima rubato uno Scarabeo. Lei, italiana lui tunisino, stavano transitando per via Alfieri, dopo avere fatto la spesa al supermercato. Non potevano immaginare che all’angolo della strada vi erano due poliziotti, impegnati nel dispositivo a reticolo, attuato in Toscana da tutti gli equipaggi della Stradale, su input della Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato.

I due coniugi, all’alt degli agenti, hanno sgommato a tutto gas, riuscendo a dileguarsi. Lo scooter, abbandonato nelle vicinanze, è risultato rubato. Sotto il sellino è stato recuperato lo scontrino di un supermercato, emesso tre ore prima, e subito dopo i poliziotti sono corsi dal direttore per visionare le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza.

Gli investigatori, con le foto dei due ladri, non ci hanno messo molto tempo per risalire all’ignara coppia, rintracciata presso la propria abitazione. Alla vista della Stradale, i due hanno cercato di negare i fatti, ma sono stati smentiti dalle immagini che i poliziotti gli hanno mostrato. Dovranno rispondere di resistenza e di furto della moto, restituita al proprietario. Quest’ultimo, prima di uscire dalla caserma, ha ringraziato i poliziotti, poiché già aveva messo in conto l’acquisto di un nuovo scooter.

 

 

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.