E' successo in località La Papina

Pietrasanta: donna di 63 anni cade in cava dismessa e muore. Illeso il nipote di 12 anni che chiama i soccorsi

di Paolo Padoin - - Cronaca

Stampa Stampa
Elisoccorso Pegaso 118

Elisoccorso Pegaso 118

PIETRASANTA – Una donna di 63 anni è morta cadendo in una cava dismessa a Solaio-Vitoio, frazione nel comune di Pietrasanta in località La Papina, facendo un volo di circa 15-20 metri. La donna, Ida Corbellini, di Pietrasanta, era in compagnia del nipote di 12 anni, che è rimasto illeso. E’ stato lui a dare l’allarme poco dopo le 17 con il telefono cellulare, senza riuscire però bene a localizzare la zona in cui si trovava: è stato quindi problematico per i soccorritori riuscire a trovare il luogo della disgrazia. Il bambino, illeso, è rimasto appeso ad un albero ed ha evitato così di cadere nella cava. E’ stato salvato dall’elicottero del 118. La donna ed il nipotino, secondo quanto ricostruito, erano usciti a fare una passeggiata in una zona non lontana dalla casa della zia e dove spesso la donna si recava. Lei è probabilmente scivolata rischiando di trascinare con sè il ragazzino che invece è riuscito a salvarsi afferrandosi ad un ramo e chiamando i soccorsi con il telefono cellulare. Il ragazzo è stato in contatto con il centralino della polizia municipale di Pietrasanta i cui uomini hanno attivato le ricerche recandosi poi sul posto.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.