Tasso alcolemico pari a 1,72

Portoferraio: guardia medica alla guida dell’auto dell’Asl in stato di ebbrezza. La denuncia dei carabinieri

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

carabinieri_notte_243159738PORTOFERRAIO  – Un medico che esercita il servizio di guardia medica all’Elba, è stato denunciato dai carabinieri di Portoferraio per truffa aggravata, peculato e interruzione di pubblico servizio dopo che i militari lo hanno sorpreso fuori dal suo territorio di competenza durante il suo turno di lavoro, mentre si trovava alla guida di un’auto della Asl di Livorno in evidente stato di ebbrezza, certificata dall’etilometro che ha registrato un tasso alcolemico pari a 1,72.

Il medico, che era già stato segnalato in passato per presunte scorrettezze in servizio, oggetto di indagine interna anche da parte dell’Asl, secondo quanto emergerebbe dalle indagini dei carabinieri, avrebbe collezionato diverse assenze dall’ambulatorio non sempre giustificate dalle visite domiciliari, e per questo è stato sospeso dal servizio con misura cautelare interdittiva dal gip di Livorno per 12 mesi. All’uomo è stata anche ritirata la patente.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.