Sam Smeeth vince la gara riservata ai piloti amatoriali

Autodromo del Mugello, Ferrari Challenge: doppietta di Bjorn Grossman. Spettacolare incidente a Cuhadaroglu (illeso)

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa

Ferrari-Challenge-Europe-Mugello-2016SCARPERIA  – Successo di pubblico e tante emozioni all’autodromo toscano. Il campione 2015 Bjorn Grossmann ha vinto sulla pista del Mugello gara 2 del Trofeo Pirelli nel Ferrari Challenge Europe, bissando il successo di sabato. Il pilota tedesco, dopo aver ottenuto la pole position e fatto segnare il giro più veloce della corsa, è giunto sul traguardo con oltre 14 secondi di vantaggio sul suo diretto
rivale in campionato, l’austriaco Philipp Baron che con i suoi 65 punti mantiene ancora la testa della classifica generale con
un solo punto di vantaggio su Grossmann. Sam Smeeth si è invece aggiudicato la competizione nella categoria riservata ai piloti
amatoriali.

La gara di Coppa Shell, vinta dal tedesco Thomas Loefflad, è stata caratterizzata da uno spettacolare incidente: protagonista
il turco Murat Ruhi Cuhadaroglu che nel corso del secondo giro ha perso il controllo della sua Ferrari nel breve rettilineo che
collega la curva Poggio Secco con la Materassi. La vettura ha sbattuto violentemente contro le protezioni della pista per poi
rimbalzare e rientrare senza controllo sul nastro d’asfalto. Per fortuna tutti i piloti che stavano sopraggiungendo sono riusciti
a scansare la macchina. Il pilota, a differenza dei notevoli danni riportati dalla vettura, è uscito incolume. Loefflad, invece, dopo aver conquistato la testa della corsa bruciando subito al via il libanese Toni Hanna che partiva in pole position, ha conquistato la sua terza vittoria stagionale su quattro gare fin qui disputate. In classifica generale il tedesco è sempre più leader con 83 punti, Erich Prinoth,  terzo, lo segue con un distacco di 39 punti. Infine nella categoria riservata alle ‘Ladies’, Corinna Gostner ha bissato il successo di sabato.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.