L'esternazione su Facebook

Primo Maggio, Toscana, il governatore Enrico Rossi: «Lottiamo per il lavoro e contro il capitalismo che sfrutta»

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
il governatore della Toscana Enrico Rossi

il governatore della Toscana, Enrico Rossi

FIRENZE – «La lotta per il lavoro e per i diritti del lavoro si ripropone in tutta la sua attualità e urgenza, in questo nuovo secolo segnato da troppe diseguaglianze e da un capitalismo che vuole sfuggire a ogni regola che non sia quella del profitto», lo scrive in un post su Facebook il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

Augurando un buon prima maggio, Rossi sottolinea che «il pensiero va prima di tutto all’aumento ingiustificato degli infortuni e dei morti sui luoghi di lavoro; ai milioni di disoccupati, in primo luogo ai giovani; al lavoro nero e mal pagato; al precariato in genere; allo sfruttamento e ai ritmi di lavoro che ovunque si sono intensificati; all’autosfruttamento per necessità da parte di artigiani e partite Iva povere».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.