L'annuncio in una conferenza stampa

Autopalio Firenze-Siena: l’Anas investe 30 milioni per renderla meno pericolosa

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Autopalio RA3 Siena FirenzeFIRENZE  – Investimenti per 30 milioni di euro, tra lavori in corso e di prossimo avvio, per il rifacimento del raccordo autostradale Firenze-Siena. E’ quanto presentato oggi dal presidente di Anas Gianni Vittorio Armani insieme al presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

«Si tratta – ha spiegato Armani – di interventi finalizzati al miglioramento delle condizioni di sicurezza della circolazione
su un’infrastruttura strategica per la viabilità della Toscana». Armani ha poi annunciato che Anas «avvierà la progettazione per
l’allargamento della sede stradale lungo tutto l’itinerario da Siena a Firenze, con l’obiettivo di adeguare l’infrastruttura agli attuali livelli di traffico, che raggiungono punte di 35 mila veicoli al giorno».

Per il triennio 2017-2019 Anas ha inoltre già programmato altri investimenti del valore complessivo di 73 milioni di euro per completare l’adeguamento delle barriere di sicurezza e il risanamento di ponti e viadotti, oltre al potenziamento del sistema di videosorveglianza e messaggistica per l’informazione agli autisti.

Tag:, , ,

Commenti (1)

  • Pierluigi

    |

    Troppi proclami, ormai sono 40 anni che li sento, forse li hanno imparati a memoria anche i cinghiali della Firenze-Siena e della Grosseto-Fano.
    Auguri per i prossimi decenni………..

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.