L'appello accorato di una lettrice

Firenze, zona Statuto: gravi disagi a causa dei lavori della tramvia e dell’Enel. Lettera a Firenze Post

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

untitledFIRENZE – Una lettrice di Firenze Post scrive al giornale per segnalare i gravi disagi che i residenti del Quartiere 5 sopportano sia per i lavori della tramvia sia per lavori dell’enel che dureranno fino ad agosto.

«Gentile Direttore,
sono Cinzia Merlino, abito in via Oriani, nel quartiere 5, e scrivo per
segnalarle la difficile situazione dei residenti della mia zona per
quanto riguarda la possibilità di trovare parcheggio.
Le cose erano già peggiorate a causa dei lavori per la linea 3 della
tranvia, ma da qualche tempo molte vie limitrofe alla mia – via Pagnini,
via Milanesi, la stessa via Oriani ed altre – sono diventate inagibili
per il parcheggio a causa di cartelli di rimozione per lavori Enel
Energia, con durata in data fino a giugno o agosto.
In alcuni casi il cantiere dei lavori è già aperto, come in un tratto
di via Pagnini,in altri casi ci sono solo i cartelli, e tuttavia le
macchine sono lasciate in sosta per la pressocchè totale impossibilità
di trovare posto senza spostarsi per un raggio davvero ampio.
Ciò comporta notevoli disagi ai cittadini, magari anziani, o che
dovrebbero trovare un posto ragionevolmente vicino a casa a causa di
pesi da trasportare – spesa, bambini piccoli..-
La prego di attirare l’attenzione su questo problema attraverso il suo
giornale, poichè si tratta di una situazione che crea davvero
difficoltà per i residenti.
La ringrazio per l’attenzione.
Cordiali saluti.
Cinzia Merlino».

Ringraziamo la signora  Merlino, che si è fatta carico di portare a conoscenza di tutti lo stato di difficoltà del quartiere. Una difficoltà reale, capace di complicare la vita a tutti i residenti. E chiamiamo in causa Palazzo Vecchio, in particolare l’assessore Giorgetti. Gli abitanti sono sotto pressione, urgono soluzioni.

Firenze Post

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.